Skip to content

Questi termini e condizioni si applicano ad ordini evasi a partire dall’11 febbraio 2019.

Se il CCF (come sotto definito) include voci con modalità di “Prodotti di valutazione” o “Applicazioni di potenziamento”, cliccare qui per vedere i termini e le condizioni applicabili oltre ai termini e condizioni sotto riportati.

Se il CCF include Scout di Miller Heiman Group, cliccare qui per vedere i termini e condizioni As A Service del software Scout di Miller Heiman Group.

Se il CCF include licenze di Programmi non cancellabili e non rimborsabili, cliccare qui per vedere i Termini e Condizioni aggiuntive.

  1. Parti. Per gli scopi di questi termini e condizioni, il termine “Azienda” indicherà Miller Heiman Group, entità identificata nel Modulo di Conferma Cliente (“CCF”) reso esecutivo dalle Parti, e il “Cliente” indicherà il cliente identificato nel Modulo di Conferma Cliente (“CCF”) reso esecutivo dalle Parti.
  2. Trasmissione degli ordini. Il CCF riporta i dettagli dei Programmi e dei Servizi (ognuno come sotto definito), se presenti, acquistati al momento in cui il CCF viene reso esecutivo dalle Parti. In alcuni casi, il CCF può non prevedere l’acquisto di Programmi o Servizi, nel qual caso il CCF stabilirà i prezzi per i prodotti in esso elencati durante il termine di validità dell’accordo (come sotto definito). Il Cliente potrà trasmettere ordini per ulteriori Prodotti e Servizi durante il Periodo di validità per iscritto (anche via e-mail) o per telefono. Tali ordini saranno regolati dai termini del CCF. Nulla in questo CCF obbligherà il Cliente a trasmettere tali ordini, né l’Azienda ad accettare uno qualsiasi di essi. Qualunque ordine per Programmi e Servizi aggiuntivi dovrà essere trasmesso non meno di 12 giorni lavorativi prima della data della relativa sessione o della data in cui i Materiali (come sotto definiti) dovranno arrivare. L’Azienda potrà, a sua sola discrezione, accettare ordini con un anticipo inferiore a 12 giorni lavorativi rispetto alla sessione o alla data richiesta di arrivo. Tuttavia, l’Azienda potrà addebitare un importo per l’urgenza e aggiungere spese di spedizione che coprano le spese di un invio più rapido. L’Azienda indicherà nella sua offerta al Cliente le spese per l’urgenza e non procederà con l’ordine fino a che il Cliente non avrà espresso il suo consenso a sostenere tali spese per l’urgenza telefonicamente o per iscritto.
  3. Programmi e Servizi. I termini in maiuscolo “Programmi” e “Servizi” indicano, rispettivamente, i programmi, i materiali da fornire, i servizi (compresa la ricerca, la bozza, la consegna, la consulenza e i lavori di personalizzazione), per cui il Cliente trasmette i suoi ordini e i cui ordini sono accettati dall’Azienda durante il termine di validità (il “Termine di validità”) identificato nel CCF. I programmi possono includere articoli, white paper, materiali per i partecipanti, materiali per l’insegnante ed altri materiali (collettivamente, i “Materiali”), consegnati stampati o con altri mezzi tangibili o per via elettronica.
  4. Servizi di consulenza. Se il CCF prevede la fornitura di servizi di consulenza, l’Azienda ed il Cliente si dovranno accordare per iscritto relativamente al contenuto della consulenza, al metodo di addebito delle spese (ad es. spese fisse, importo orario, importo giornaliero), qualunque risultato da raggiungere ed un programma di pagamenti, se previsto. Tale accordo scritto potrà essere allegato al CCF, magari in un documento separato firmato dall’Azienda e dal Cliente o potrà essere inoltrato per iscritto via mail.
  5. Proprietà intellettuale e Concessione di licenza. Il Cliente riconosce ed accetta che l’Azienda è e resta titolare di qualunque diritto di proprietà intellettuale nei o attinente a Programmi, Servizi e Materiali, che siano protetti o meno da brevetti. L’Azienda riconosce ed accetta che il Cliente conservi tutti i suoi diritti, proprietà e interessi in e relativi ai prodotti, marchi, tecnologia, invenzioni, tecniche, dati, progetti ed altre informazioni del Cliente, protetti o meno da brevetti. L’Azienda concede al Cliente una licenza limitata, non esclusiva, non trasferibile d’uso dei Programmi e dei Materiali, unicamente per uso interno del Cliente da parte dei dipendenti del Cliente stesso durante il Termine di validità. Coloro che ricevono i Materiali, secondo la suddetta licenza, sono indicati in questo
    CCF come i “Partecipanti.” Il Cliente pagherà le spese di Programma applicabili per ogni Partecipante, rimanendo inteso che il CCF può specificare un numero particolare di Partecipanti, o un gruppo di individui, ognuno dei quali sarà ritenuto essere un Partecipante. Ai Partecipanti si permette di conservare i materiali tangibili del Programma a tempo indeterminato per loro personale riferimento. Il Cliente accetta di utilizzare white paper, articoli, video di Programmi, poster e altri materiali e supporti al programma solo internamente, durante qualunque periodo di tempo specificato nel CCF.Per quanto riguarda i programmi SPIN®, la Licenza qui indicata non è valida in Europa o in Sud Africa senza il preventivo consenso scritto da parte dell’Azienda.
  6. Istruzioni Virtuali/Online. Se il CCF fa riferimento a Programmi “ILE”, “Virtual”, “Online” o MHG Hosted Programs, l’accesso a tale servizio online o virtuale sarà soggetto ai termini d’uso che compaiono sul portale virtuale o online (se presente), oltre a questi Termini e Condizioni. Se non diversamente dichiarato nel CCF, l’accesso a tali Programmi inizierà alla data di inizio del CCF e continuerà per i successivi 12 mesi.
  7. File digitali Client Hosted Se il CCF fa riferimento a Programmi “Client Hosted”, MHG fornirà al Cliente i Materiali, secondo la Licenza qui concessa, in SCORM o altro formato digitale standard perché siano caricati nel gestionale di apprendimento del cliente (“LMS”) affinché i Partecipanti possano utilizzarli. Le tariffe applicabili saranno debitamente incassate e non cancellabili alla consegna dei Materiali in formato digitale. Il Cliente sarà responsabile del caricamento di tali Materiali sul suo LMS. MHG non garantisce che i suoi Programmi funzionino all’interno di tutti gli LMS.
  8. Audit. Se l’Azienda dovesse ragionevolmente ritenere che il Cliente abbia violato i termini del Capitolo 3 (Proprietà Intellettuale e Concessione di Licenza) o che il Cliente abbia altrimenti violato questi Termini e Condizioni, l’Azienda avrà il diritto, durante il periodo di validità del CCF e per i 90 giorni successivi, di effettuare una verifica dell’uso del Programma da parte del Cliente allo scopo di confermare la conformità da parte del Cliente alle suddette Concessioni di Licenza.
  9. Pagamento. I termini di pagamento sono specificati nel CCF. Se il cliente non fornisce preavviso scritto di una controversia in buona fede entro la data di scadenza del pagamento, il Cliente dovrà pagare oneri finanziari pari all’1,5% al mese su tutti i saldi precedentemente dovuti fino al pagamento, e l’Azienda sarà autorizzata a sospendere tutte le consegne al cliente previste da questo CCF, oltre a prendere qualunque altra misura disponibile per porvi rimedio. Il Cliente dovrà rimborsare all’Azienda tutte le ragionevoli spese di trasferta e
    alloggio (“Spese rimborsabili“). Il Cliente potrà richiedere un’approvazione preliminare delle Spese rimborsabili, informando per iscritto l’Azienda di tale richiesta, prima che l’Azienda sostenga tali Spese rimborsabili, nel qual caso l’Azienda otterrà l’approvazione del Cliente prima di sostenere qualunque Spesa
    rimborsabile. Se il Cliente rifiuta di approvare delle Spese rimborsabili ragionevolmente richieste dall’Azienda per svolgere i servizi sotto riportati, l’Azienda non dovrà più svolgere tale incarico e qualunque importo dovuto relativamente a tale servizio non più svolto dovrà rimanere pagabile da parte del Cliente. Le Spese rimborsabili e quelle per i Materiali possono essere fatturate separatamente da quelle per formazione/fornitura dei servizi (fatturati alla consegna). Si accetteranno pagamenti via bonifico, pagamento elettronico, assegno o carta di credito. Se il Cliente paga con carta di credito, il Cliente dovrà pagare all’Azienda il 3% di spese di elaborazione oltre all’importo fatturato.
  10. Cancellazione/Riprogrammazione. Se il Cliente riprogramma o annulla un impegno con un preavviso scritto di 15 giorni o meno, il Cliente pagherà un importo pari al 40% del prezzo totale dell’ingaggio programmato. In mancanza di preavviso scritto, il Cliente sarà tenuto a pagare tutte le spese e i costi quotati per l’ingaggio. Inoltre, il Cliente riceverà l’addebito per tutti i materiali che saranno spediti prima della cancellazione. Se il Cliente riprogramma un ingaggio annullato, oltre all’importo dovuto per la cancellazione sopra descritto, il Cliente pagherà il prezzo totale dell’ingaggio programmato oltre alle spese di trasferta e alloggio per
    l’evento riprogrammato.
  11. Resi. Il Cliente potrà rendere dei Materiali solo se tali Materiali sono difettosi, nel qual caso l’Azienda dovrà spedire Materiali non difettosi al Cliente e a spese dell’Azienda o dovrà emettere una nota di credito per gli importi pagabili o pagati dal Cliente relativamente a tali Materiali difettosi. I Crediti scadono dopo un anno dalla data di emissione.
  12. Spedizione. Tutti gli ordini sono spediti F.O.B. punto di spedizione, nolo prepagato e aggiunti in fattura al Cliente. Le spedizioni avverranno tramite consegna via terra, se non diversamente richiesto dal Cliente. Il Cliente concorda sul fatto che l’Azienda non sarà responsabile di ritardi nei tempi di spedizione.
  13. Garanzia/Responsabilità legale. L’Azienda garantisce che i Programmi e i Servizi: (a) quando sono usati in accordo con i termini e le condizioni di questo CCF, non contravvengono o in altro modo violano alcun brevetto, copyright, marchio, segreto commerciale o altro diritto di proprietà intellettuale di terzi; (b) saranno privi di difetti nei materiali e nella manodopera al momento della consegna. Come unico rimedio al Cliente per materiali difettosi, l’Azienda sostituirà tali materiali a fronte del loro reso all’Azienda e si assumerà le spese di trasporto terrestre per il loro reso per un periodo di sessanta (60) giorni dal loro ricevimento da parte del Cliente. TRANNE PER QUANTO SPECIFICAMENTE STABILITO IN QUESTO CAPITOLO, I PROGRAMMI E I SERVIZI SONO FORNITI SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, ESPRESSA O IMPLICITA, NELLA MISURA AMMESSA DALLA LEGGE APPLICABILE, COMPRESE, MA NON LIMITATAMENTE A, GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITA’ E IDONEITA’ AD UN PARTICOLARE SCOPO
  14. Conformità alle Leggi. Nell’applicare questo CCF, Cliente ed Azienda accettano di soddisfare tutti gli obblighi di legge e le normative, compresi, ma non limitatamente a, tutti i controlli delle esportazioni o altre normative di carattere commerciale. Specificamente, relativamente al controllo delle esportazioni, il Cliente con la presente riconosce che tutti i beni e i servizi forniti secondo questo CCF sono soggetti alle leggi statunitensi sul controllo delle esportazioni e non possono essere forniti direttamente o indirettamente ad alcun Paese verso il quale le leggi di controllo delle esportazioni USA ne vietino l’esportazione (attualmente Iran, Siria, Corea del Nord o Cuba), o singoli o enti, che abbiano base o siano residenti in questi Paesi. Il Cliente riconosce che se l’Azienda avesse motivi ragionevoli per ritenere che il Cliente abbia violato le leggi USA di controllo delle esportazioni, l’Azienda potrà, a sua unica
    discrezione, sospendere o porre a termine questo CCF con decorrenza immediata con preavviso scritto.
  15. Limitazione di responsabilità. NELLA MISURA AMMESSA DALLA LEGGE, LA RESPONSABILITA’ DELL’AZIENDA NEI CONFRONTI DEL CLIENTE IN RELAZIONE A QUESTO CCF O A QUALUNQUE PROGRAMMA O SERVIZIO FORNITO SECONDO IL CCF, NON DOVRA’ SUPERARE UN IMPORTO PARI AL TOTALE PAGATO DAL CLIENTE ALL’ AZIENDA PER PROGRAMMI E SERVIZI DURANTE IL PERIODO DI UN ANNO IMMEDIATAMENTE PRECEDENTE IL VERIFICARSI DELL’EVENTO, CHE HA DATO LUOGO AL RECLAMO.
  16. Informazioni riservate. L’Azienda e il Cliente riconoscono che, pur con le eccezioni sotto riportate, quanto segue costituirà le “Informazioni riservate”: (a) qualunque informazione relativa a questo CCF; (b) qualunque altra informazione che una delle Parti ragionevolmente detenga in modo riservato o abbia ricevuto da terzi dietro obbligo di riservatezza. Non saranno considerate Informazioni riservate le seguenti informazioni: (w) informazioni già generalmente di dominio pubblico al momento della comunicazione della Parte che la rende nota; (x) informazioni che diventino poi di dominio pubblico, senza colpa alcuna della Parte ricevente; (y) informazioni che siano note alla Parte ricevente prima della comunicazione; (z) informazioni che diventino note attraverso una terza parte senza alcun obbligo di riservatezza. Durante il Termine di validità e per i tre anni successivi, ognuna delle Parti accetta di mantenere le Informazioni riservate dell’altra parte il più strettamente riservate possibile e a non renderle note o rivelarle a terzi, direttamente o indirettamente, né cercare di usarle per qualunque altro scopo, tranne per quanto contemplato in questo CCF, o se richiesto da un Tribunale o autorità governativa competente per giurisdizione, dopo aver notificato alla Parte che le renderà pubbliche che è necessario renderle note.
  17. Termini di validità e Posta a termine. Questo CCF entrerà in vigore alla Data di inizio e terminerà alla Data di fine (ognuna come registrata nel CCF). Successivamente, questo CCF si rinnoverà automaticamente per un ulteriore periodo di un anno, a meno che una delle Parti dia preavviso di non rinnovo all’altra parte almeno 30 giorni prima della data prevista per il rinnovo. L’Azienda potrà aumentare i prezzi stabiliti nel CCF fino al 5% ad ogni data di rinnovo, dandone preavviso al Cliente almeno 45 giorni prima della data di rinnovo. Il CCF può essere posto a termine: (a) con un preavviso scritto di una delle Parti, nel caso in cui l’altra Parte sia materialmente in difetto nel compimento dei suoi obblighi come previsti dal CCF, alla cui mancanza non si sia posto rimedio entro 30 giorni dal ricevimento di un preavviso scritto consegnato alla Parte in difetto, in cui si specifichi il difetto o (b) dall’Azienda, con decorrenza immediata, nel caso in cui il Cliente abbia compiuto un’infrazione al capitolo “Concessione di licenza” di questo CCF.
  18. Legge applicabile. Se l’Azienda è Miller Heiman Group, Inc., allora questo CCF e tutte le questioni relative ad esso saranno governati da, e interpretati in accordo con le leggi dello Stato del Delaware, escludendo le sue norme sui conflitti di legge. Se l’Azienda è Miller Heiman Group, (UK) Limited, allora questo CCF e tutte le questioni relative ad esso saranno governati da, e interpretati in accordo con le leggi di Inghilterra e Galles, escludendo le loro norme sui conflitti di legge. Se l’Azienda è Miller Heiman Group (ASIA) Pte. Ltd., allora questo CCF e tutte le questioni ad esso relative saranno governati da, e interpretati secondo le leggi della Repubblica di Singapore, escludendo le sue norme sui conflitti di legge. Se l’Azienda è Miller Heiman Group (ANZ) Pty. Ltd., allora questo CCF e tutte le questioni ad esso relative saranno governati da, e interpretati secondo le leggi dello Stato del Nuovo Galles del Sud, Australia, escludendo le sue norme sui conflitti di legge. Se l’Azienda è Miller Heiman (Europe) GmbH, allora questo CCF e tutte le questioni relative ad esso saranno governati da, e interpretati in accordo con le leggi della Germania, escludendo le sue norme sui conflitti di legge. Se l’Azienda è Miller Heiman Group (France) SAS Incorporated, allora questo CCF e tutte le questioni relative ad esso saranno governati da, e interpretati in accordo con le leggi della Francia, escludendo le sue norme sui conflitti di legge.  Se l’Azienda è Miller Heiman Group (Sweden) Filial, allora questo CCF e tutte le questioni relative ad esso saranno governati da, e interpretati in accordo con le leggi della Svezia, escludendo le sue norme sui conflitti di legge. Se l’Azienda è Miller Heiman Group, una divisione di ESI Performance Improvement Private Limited, allora questo CCF e tutte le questioni relative ad esso saranno governati da, e interpretati in accordo con le leggi dell’India, escludendo le sue norme sui conflitti di legge. Se l’Azienda è TwentyEighty Strategy Execution (Canada), Inc., operante come Miller Heiman Group Canada, allora questo CCF e tutte le questioni relative ad esso saranno governati da, e interpretati in accordo con le leggi della Provincia dell’Ontario, Canada, escludendo le sue norme sui conflitti di legge.
  19. Varie. L’Azienda è un appaltatore indipendente rispetto al Cliente per i servizi forniti secondo questo CCF.  I diritti e i doveri previsti da questo CCF che, per loro natura, dovessero sopravvivergli, rimarranno in vigore dopo la posta a termine o la scadenza naturale di questo CCF. Ogni Parte sarà esonerata dai suoi obblighi (tranne per il pagamento di quanto dovuto) per qualsiasi periodo e nella misura in cui le fosse impedito di svolgerli, in toto o in parte, come risultato di ritardi causati da un atto di Dio, guerre, disordini, terrorismo o mancato adempimento da parte di terzi fornitori di beni o servizi e tale mancato adempimento non dovrà essere considerato difetto o mancanza secondo questo accordo o motivo per la sua posta a termine, eccetto per quanto stabilito in questo Capitolo. Nessun ritardo o omissione da parte di una delle Parti nell’esercizio di qualunque diritto o potere previsto da questo CCF renderà nullo tale diritto o capacità o sarà interpretato in modo tale da essere considerato rinuncia ai medesimi. Questo CCF potrà essere eseguito in due o più parti, ognuna delle quali sarà ritenuta un originale, ma tutte insieme costituiranno un unico strumento. L’Azienda potrà, senza consenso da parte del Cliente, assegnare, trasferire, delegare o dare in garanzia questo CCF e/o i suoi diritti e doveri a terzi in relazione a qualunque fusione, scissione o vendita di sostanzialmente tutte le azioni o attività finanziare dell’Azienda. Questo CCF contiene l’intero accordo tra le Parti relativamente al suo oggetto e soprassiede ai termini e alle condizioni di qualunque accordo precedente alla data del presente CCF o di qualunque termine prestampato di un ordine di acquisto trasmesso in qualunque momento. Questo CCF non può essere modificato se non per iscritto e deve essere firmato da entrambe le Parti.

Questi termini e condizioni si applicano agli ordini evasi a partire dall’11 febbraio 2019. Vedere i link sotto riportati per prendere visione di precedenti termini e condizioni che si applicano agli ordini evasi a partire dalla data che segue: