Skip to content

Termini e condizioni supplementari per i Prodotti in fase di valutazione e le Applicazioni di consolidamento.

I Termini e condizioni supplementari si applicano solo ai prodotti in fase di valutazione e sono un’aggiunta agli altri termini e condizioni applicabili al CCF.  In caso di conflitto tra questi Termini e condizioni supplementari e i Termini e condizioni principali, questi Termini e condizioni supplementari saranno applicabili unicamente ai prodotti in fase di valutazione.

  1. Diritti riservati.  Ogni parte conserva tutti i diritti di proprietà intellettuale ed ogni altro diritto correlato ai rispettivi siti web, al software e ai servizi e nessun titolo o proprietà relativo sarà trasferito all’altra parte di questo CCF. Il CCF non pone alcuna limitazione o restrizione alcuna ai diritti aziendali o alla possibilità dell’azienda di dare a terzi in licenza il software relativo al prodotto in fase di valutazione (il “Software”) o l’applicazione di consolidamento (l’“Applicazione”), a seconda dei casi.
  2. Spese da pagare.  Indipendentemente da qualsiasi cosa contraria espressa nella presente, qualunque spesa di istallazione o montaggio applicabile (se esistente) dovrà essere pagata per intero prima che il Cliente riceva l’accesso al Software o all’Applicazione. La licenza concessa è una licenza annuale condizionata al pagamento di spese di licenza annuali. Le spese di rinnovo dovranno essere ricevute dall’Azienda entro e non oltre la data di scadenza dell’allora corrente termine affinché il Cliente continui ad avere accesso al Software o all’Applicazione in questione. Le spese sono dovute e pagabili indipendentemente dal fatto che il cliente usi o meno il Software o servizi ad esso connessi.
  3. Informazioni riservate.  La definizione di “Informazioni riservate” compresa nei Termini e condizioni principali dovrà anche includere il Software e/o l’Applicazione e tutti i dati del Cliente usati dall’Azienda per fornire il Servizio.
  4. Restrizioni.  Il Cliente accetta di non: (a) concedere in sublicenza, trasferire o altrimenti trasmettere il Software o l’Applicazione a terzi; (b) modificare o creare derivati del Software o dell’Applicazione; (c) reingegnerizzare, smontare, o altrimenti ridurre il Software o Applicazione ad una forma umanamente leggibile; (d) modificare, tradurre o creare derivati basati sul Software, l’Applicazione o qualunque Informazione riservata fornita dall’Azienda; (e) fornire, diffondere, divulgare o rendere disponibile, o permettere l’uso del Software o dell’Applicazione da parte di persone diverse dagli impiegati del licenziatario (f) usare o copiare il Software o l’Applicazione, tranne per quanto espressamente autorizzato da questo CCF; (g) rimuovere qualunque etichetta o avviso relativo alla proprietà del Software o dell’Applicazione; o (h) cercare di accedere a qualunque software per il quale i computer dell’Azienda o di suoi appaltatori fungano da host o server, tranne per il Software o l’Applicazione (se non permesso da altro accordo valido o consentito per iscritto dall’Azienda).
  5. Termini d’utilizzo.  L’utilizzo del Software o dell’Applicazione saranno soggetti ai termini di qualunque contratto di licenza per utenti finali, termini di utilizzo e/o politica sulla privacy, se esistenti, inclusi nel Software o nell’Applicazione.
  6. Periodo di validità della licenza.  Il periodo di validità della licenza relativamente ad una licenza per utenti del Software o dell’Applicazione inizierà alla data di attivazione dell’accesso a tale Software o Applicazione e scadrà alla data indicata sul Modulo di Conferma al Cliente.  Qualora non fosse specificata alcuna data di scadenza, la licenza scadrà allora un anno dopo la sua attivazione.
  7. Garanzia.  L’Azienda garantisce che, alla data di questo CCF, il Software e/o l’Applicazione non infrange/infrangono alcun brevetto , copyright o segreto commerciale di terzi. L’Azienda difenderà e terrà salvo il Cliente da qualunque reclamo di terzi di infrazione da parte del Software e/o dell’Applicazione di qualunque brevetto, copyright o segreto commerciale, purché: (a) il Cliente informi prontamente l’Azienda del reclamo; (b) L’Azienda abbia il controllo esclusivo sulla difesa e la composizione del reclamo e (c) il Cliente si adegui alla composizione o all’ordine del tribunale che risulterà a chiusura del reclamo.
  8. Clausola di esclusione di ulteriori garanzie; Limitazione di responsabilità.  L’AZIENDA DECLINA OGNI ALTRA GARANZIA, COMPRESA QUALUNQUE GARANZIA IMPLICITA DI COMMERCIABILITÀ O IDONEITÀ AD UN PARTICOLARE SCOPO. L’Azienda non sarà responsabile dell’uso da parte del Cliente di qualsiasi informazione generata dalle valutazioni, compresi i loro risultati. SEZIONE 13 (LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ) PER I TERMINI E CONDIZIONI PRINCIPALI SI APPLICA IN TOTO AI PRODOTTI IN FASE DI VALUTAZIONE E NON È MODIFICATA DA QUESTO DOCUMENTO A.